sabato 7 gennaio 2012

PHP Slim Framework e TOPHOST

è qualche tempo che sto utilizzando una serie di microframework per i miei progetti web; fondamentalmente sinatra, flesk e slim (rispettivamente per ruby, python e php).
Visto la vasta diffusione di hosting php molti dei miei progetti si concentrano su questo linguaggio.
Dovo voglio andare a parare? e un secondo e che cavolo.
Dicevo.. Alcune dei miei clienti non vogliono nemmeno permettersi aruba e ripiegano sul veramente economicissimo tophost.
Ora il problema è che non sono riuscito a fare funzionare l'.htaccess standard di slim (e che utilizzo un pò ovunque) su tophost... il fatto che non sia possibile accedere all'error log del dominio mi ha lasciato poca libertà di esplorazione.
Dopo vari tentativi una htaccess minimale, ma funzionante l'ho trovato ;-)
(gioia gaudio e tripudio, pure il poster di darth fener sembra dirmi uè comessibravo)
allora cianciando le bande e bando alle ciance...

----- .htaccess testato solo con framework slim

RewriteEngine On
RewriteBase /

RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f
RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d
RewriteCond %{REQUEST_URI} !=/favicon.ico
RewriteRule . /index.php [L]

-----

In pratica se non sei un file o una directory fisica o la favicon ridirige all'index.php.
Questo file va messo nella directory htdocs del dominio tophost.

Ben'inteso che se qualcuno ha testato meglio slim con questo provider e ha soluzioni migliori le proponga pure!

Nessun commento: